Loader

Dispositivi antiabbandono obbligatori dal 6 novembre

Dispositivi antiabbandono obbligatori dal 6 novembre

Il 6 novembre scatterà l’obbligo di utilizzo in auto dei cosiddetti dispositivi antiabbandono. Con la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale di oggi del decreto ministeriale che ne disciplina le caratteristiche tecniche, e che, come prassi, entra in vigore 15 giorni dopo la sua pubblicazione, si conclude l’iter normativo iniziato un anno e mezzo fa con l’obiettivo di dotare l’Italia, prima nazione al mondo, di una norma che evitasse la morte di neonati e bambini dimenticati in auto dai genitori.

Obbligatorio fino a quattro anni. Dal 6 novembre, dunque, chiunque trasporti in auto bambini di età fino a quattro anni dovrà utilizzare un dispositivo conforme alla norma (basta una dichiarazione di conformità da parte del produttore). Tre le possibili opzioni: un normale seggiolino con integrata la nuova funzione antiabbandono; un dispositivo elettronico indipendente da abbinare ai seggiolini esistenti che ne sono privi; e, infine, un dispositivo integrato nell’auto, cioè compreso nel fascicolo di omologazione del veicolo, opzione al momento disponibile solo sulla Hyundai Santa Fe (ma non ancora dotato di dichiarazione di conformità da parte della Casa).

 

fonte: Quattroruote

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *